Home 2013-2014 - News Campionati 2013-2014 - News 1 Divisione Femminile IdivF: il Venafro vince 3-1 nel recupero contro la NPCB

IdivF: il Venafro vince 3-1 nel recupero contro la NPCB

436
0

Le ragazze di coach Panarello si aggiudicano l’intera posta in palio nel recupero infrasettimanale del campionato di prima divisione femminile molisano contro la Nuova Pallavolo Campobasso

Un 3-1 che poteva essere ancora più rotondo se non fosse stato per un paio di fattori. Primo tra essi le importanti assenze del capitano-centrale Michela Morelli e dell’opposto Mara Morelli. Secondo, il ritardo con cui la squadra è corsa ai ripari per arginare l’unica manovra offensiva delle ospiti: il pallonetto della centrale Polidori. Ci sono volute troppe palle cadute allo stesso modo ed è costato un set l’aver preso le contromisure troppo tardi.

E così dopo un primo set in cui le venafrane hanno condotto agevolmente (25-21), è sfuggito al fotofinish il secondo parziale (23-25). Organizzata meglio la copertura, la gara ha perso completamente di mordente. Le venafrane hanno spiccato il volo e liquidato i set successivi in pochi minuti (25-18, 25-15).

La maggiore rilassatezza ha permesso a coach Panarello di fare qualche esperimento, come il cambio della diagonale palleggiatrice-opposto, inserendo Gianfrancesco e Testa per Baccaro e Carpentino, invertendo però le posizioni per avere sempre un attacco a tre. Esperimento a quanto pare riuscito, anche perché si è finalmente potuta vedere Testa finalmente in azione e, come era prevedibile,con ottimi risultati. Al centro Ilaria Di Mambro ha degnamente sostituito capitan Morelli, anche se in battuta è stata troppo incostante.

La gara prevista per sabato prossimo 21 dicembre 2013 contro Ururi è rinviata a data da destinarsi a causa di un lutto che ha colpito Vincenzo Croce, al quale vanno le nostre più sentite condoglianze. Da calendario si ricomincia il 12 gennaio 2014 alle 17.30 in trasferta a Guglionesi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.