L’emozione vince … ma siamo contenti

15
435

Devo dire che ho guardato con molto orgoglio e tanta curiostà i nostri under 18.

Era chiaro, si leggeva sui loro volti, la tensione era altissima. E non posso far altro che capire cosa provavano, semplicemente ricordandomi la mia prima partita ufficiale. Gli occhi addosso, le aspettative dell’allenatore e della società, la curiosità di confrontarmi con dei pari-età. Certo la sconfitta è stata eloquente, un 3-0 tondo tondo con parziali bassi (8-25; 6-25; 8-25), ed è persino inutile stare qui a parlare di questo o quell’errore. Il Campobasso era evidentemente più preparato, per tanti motivi. E’ una società più navigata della nostra, noi siamo al primo anno della maschile (anzi al secondo mese!) mentre loro esistono da diversi anni; loro hanno un bacino di utenza maggiore, sicuramente hanno turni di allenamento per i ragazzi più agevoli, mentre i nostri dividono lo spazio con le ragazze, con tutti i limiti, specie per l’altezza della rete. Chiaramente non voglio sminuire i validissimi avversari. Mi è piaciuto moltissimo il palleggiatore, ma anche il n. 11 e il libero, questi ultimi addirittura ce li siamo trovati contro noi grandi in I divisione l’anno sorso. Erano ben messi in campo, con una ricezione quasi perfetta. Però quel che prevale in me – e sono sicuro che è condiviso anche dal Presidente Carlo Nardolillo e dall’allenatore Giuseppe Forte – è l’orgoglio che ho provato perchè con la partita di ieri è tornata in campo la pallavolo maschile a Venafro per i più piccoli. Erano troppi anni che si sentiva la mancanza di una squadra. Ora c’è. Permettetemi quindi di esternare questo sentimento e di ricordare le cose buone che ho visto. So che Mattia Masella è molto più bravo, ce lo ha dimostrato al torneo estivo; sicuramente quando Luigi Simeone tornerà in palleggio riuscirà a far parlare di sé. Il piccolo Mattia Nardolilli mi ha sorpreso, l’ho visto più pronto di quanto speravo. Andrea Scorpio sono sicuro che riuscirà a sfruttare di più le sue doti fisiche, l’atleticità e la velocità. Marco Palumbo ha grandi margini di miglioramento e quando deciderà di alzare il suo chilometrico muro, prevedo tempi duri per gli avversari. Di Giuseppe Delli Carpini mi è rimasto impresso un ottimo muro e il sesto senso mi dice che è un giocatore intelligente. Mauro Mugnolo ha un carattere eccezionale, sempre pronto a incoraggiare i compagni e a caricare sè stesso (non a caso era capitano), e fra non molto, quando affinerà le doti tecniche, sarà un punto di forza della squadra. Ho avuto modo anche di osservare il carattere di Antonio Cioffi e ho motivo di pensare che già dalla seconda partita farà uscire la sua grinta, come ha fatto nella finale del torneo estivo, dove è stato un leone e non ha avuto paura di nessuno, anzi ne ha messa tanta agli altri. Ragazzi, vi dico che siete un bel gruppo, dovete solo credere nelle vostre qualità e impegnarvi tanto in palestra. Quando passerà l’emozione usciranno i vostri caratteri e vedrete cosa accadrà grazie alla guida di coach Giuseppe Forte. L’importante ora è andare avanti e vedere mano mano i progressi.

E poi avete visto che meraviglioso tifo femminile avevate, su con la vita!

15 Commenti

  1. era la prima partita..erano tutti impauriti..è normale!! dalla prossima giocheranno sicuramente meglio!!!

  2. COMPLIMENTI PER LE BELLE PAROLE SPESE NEI NOSTRI RIGUARDI.CONDIVIDO ANCHE IO IL PENSIERO DELLE RAGAZZE…E POI NON DITE CHE NON COMMENTO

  3. mario grazie veramente delle belle parole xo la prossima la dobbiamo vince ragaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  4. finalmente dopo molti tentativi sono riuscito a commentare….(un grazie a mario e carlo =))e che devo dire…..partita stupenda …c è sfuggiato per un pelo pero la proxima la vinceremo (almeno sul piano morale)
    vorrei salutare tutti i curiosi che vedranno questo commento ….
    la curiosita rende tutti piu felici
    ciao coach gsèèèèèèèèèèèè

  5. Dai ragazzi era la prima partita…la prossima sicuramente andrà meglio..=) bacii :* ele
    ps. chi è curiosone?!?!?!? hauhauahauahau

  6. Curiosone … tu ci fai troppo ridere! Noi sappiamo chi sei, e penso che Eleonora con un piccolo sforzo (deve procedere a esclusione tra 9 candidati) può arrivarci…
    😀

  7. sinceramente nn so manco io ki sono ….se qlkn di voi lo sa me lo dica….cmq mario buona fortuna per stasera …. e nn andare curiosando negli spogliatoi senno ci trovi qlk sorpresa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  8. oh eleonora ma certo che tu sei curiosissima!!!!!!!!!!!!!
    nn me lo sarei mai aspettato da te!!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.