Terzo giorno di torneo

1
509

Con oggi si delinea la parte bassa della classifica, con una battaglia per il penultimo posto consumata tra Nardolillo-D’Appollonia e Violo-Valvona, in cui è prevalsa la prima coppia con un perentorio 2-0. Le due squadre hanno giocato tutti i loro incontri, portando a casa solo due punti la prima coppia e zero punti la seconda e quindi mettendosi fuori gara per un posto in finale. Interessante poi l’esordio del duo Campopiano-Tortora, che si aggiudica due match su due.

Ma andiamo con ordine.

Il primo incontro (anticipato grazie alla disponibilità dei presenti) è stato Campopiano-Tortora contro Nardolillo-D’Appollonia. Si impone la prima squadra con un due a zero e con parziali che lasciano pochi spazi a recriminazioni (25/12; 25/19) per la coppia del Presidente, che ha faticato a trovare la giusta intesa e a impiantare una tattica di gioco che mettesse in seria difficoltà gli avversari. Dall’altra parte del campo va registrata l’ottima intesa tra il palleggiatore della Opera Venafro Volley e Salvatore Tortora, nuovo acquisto del gruppo.

Il secondo incontro, Campopiano-Tortora contro Violo-Valvona, vede di nuovo prevalere la prima coppia, con un due a zero eloquente (25/19; 25/16). Funzionano i servizi potenti di Luca e la gran varietà dei colpi di attacco di Salvatore, mentre dall’altra parte della rete il duo avversario non riesce a valorizzare il proprio punto di forza, il muro, ed è troppo dispersivo nel cambio palla.

Il terzo incontro, Nardolillo-D’Appollonia contro Violo-Valvona, vede un buon assestamento dell’intesa della prima coppia, che prevale sulla seconda, ancora troppo disorganizzata in campo, dopo due set equilibrati (25/18; 25/22). Peccato che alcuni meccanismi siano stati oliati troppo tardi, perchè la squadra di Carlo e Felice avrebbe potuto fare di più.

Sabato, a partire dalle 15.30 ci aspettano tre incontri di fuoco – anche viste le temperature estive – tra le tre squadre a punteggio pieno (Campopiano-Tortora; Alfano-De Lise; De Sanctis-Stella), che si contenderanno i due lasciapassare per la finalissima di lunedì 2 giugno. Tre incontri da non perdere, aperti ad ogni pronostico.

1 commento

  1. Aggiungo a volo due cose:
    – di nuovo tanti auguri a Salvatore, che ha compiuto 22 anni e ci ha offerto una buonissima torta preparata da sua mamma (complimenti signora!);
    – Presidè, per favore rimetti in ordine la classifica mettendo al primo posto Campopiano-Tortora, poi Alfano-De Lise, poi De Sanctis-Stella, poi Nardolillo-D’Appollonia, in ultimo Violo-Valvona.
    Grazie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui